Carpione

Il Re del Lago di Garda

 

D opo esser diventato una chimera, il Re del Lago di Garda, il Carpione, ritorna sulle tavole altogardesane, grazie ad un attento progetto di recupero, tutela e salvaguardia di questa specie endemica (per la quale ne è vietata la pesca) parallelamente al suo allevamento.
I tedeschi lo chiamano Gardaseeforelle, proprio a sottolineare l’unicità di questa varietà che vive solo ed esclusivamente in queste acque e che lo rendono il pesce d’acqua dolce più pregiato al mondo.
La sua crescita è lenta (ci vogliono mediamente 3 anni per avere un esemplare di 450g), mentre la carne è chiara e delicata e risulta ricca di acidi grassi polinsaturi ed Omega3.
Questa eccellenza del nostro lago, la cui carne può essere gustata e reinterpretata in più modi, sarà tra i protagonisti indiscussi di Garda con Gusto – Gourmet Experience grazie a Astro - Associazione Troticoltori Trentini e in collaborazione con Consorzio Trentino Piscicoltura e Fondazione Edmund Mach.

Scopri i prodotti del Garda Trentino